Poesie Italiane Poesie Bellissime Poesie sull'amore Poesie sull'amicizia Poesie sulla vita Poesie per bambini Poesie Neruda Poesie d'autore Poesie da dedicare
 

  Poesie e Poeti Home Page Poesia Pasqua di Oscar Wilde

 

Poesia & Poeti...
Poesie Bellissime
Poesie Italiane e non



  Menù Poesie & Poeti
 

  Partner


Fai Click e vieni su SitoFelice.it, la migliore soluzione per la creazione del tuo sito web


RomaTVB, vuole bene a Roma... fai click! Vieni anche tu!



 

PASQUA, poesia di OSCAR WILDE

 

Commenta Commenta la Poesia    


PASQUA


Le trombe argentee squillarono nella Cupola:
La gente cadde in ginocchio a terra, emozionata:
E recato sul collo degli uomini io vidi,
Come un gran Dio, il Santo Signore di Roma.

Sacerdotale, egli portava una veste più bianca della spuma,
E, regale, si paludava in rosso maestoso,
Tre corone d'oro gli si levavano alte sul capo:
In splendore e in luce il Papa passò.

Furtivamente il mio cuore ripercorse ampi deserti d'anni
Fino a Uno che vagò presso un mare solitario,
Ed invano cercò un luogo di riposo:

'Le volpi han tane, e ogni uccello ha il nido.
Io, solo, io debbo vagare stanco,
Piagarmi i piedi, e bere vino e sale di lacrime'.


(Categoria: Pasqua - Poeta: Oscar Wilde )
Invia la Poesia ad un amico   Vota la Poesia. Media voti attuale (5)

Aforisma Precedente
Aforisma Successivo



commenti poesia PASQUA I vostri commenti alla poesia: PASQUA



Al momento non ci sono commenti, lascia tu il primo!







Lascia un commento...

Nome
(obbligatorio):
Email
(obbligatoria, non verr mostrata):
Commento
(obbligatorio):
 






 
Poesie & Poeti
Solo la Poesia ispira Poesia...

Network: PoesieePoeti.it | Apoftegma.it
powered by SitoFelice.it
I Can Always Make You Smile

Informazioni | Contatti | Indice
 
 

 Informazioni legali | Termini e Condizioni | Privacy | Cookies

© 2000 - 2015 SitoFelice.it - Creazione Siti Web - Roma